VITTORIA – SCOMPARSO DA CASA OPERAIO AGRICOLO DI 27 ANNI. RICERCHE AVVIATE DAI CARABINIERI.

Probabile una scomparsa volontaria ma i militari della Compagnia di Vittoria non escludono nessuna pista. La famiglia ha fatto un appello tramite i Social affinchè il giovane si faccia vivo.

Vittoria – Da venerdì sera non si hanno più notizie di Stefano Molè. Il giovane di 27 anni è uscito dall’abitazione nella quale vive con la madre a Vittoria, nel ragusano, e da quel momento si sono perse le sue tracce. Non avrebbe con sé molti soldi ed ha lasciato il telefono cellulare a casa. Dov’è andato? Doveva incontrare qualcuno? Da sabato pomeriggio sui social gira un post diffuso dai familiari del ragazzo: “…Stefano torna a casa – c’è scritto –  ti prego, non abbiamo più un posto dove cercarti. Fatti sentire, almeno facci sapere che stai bene…”.

Della scomparsa di Stefano Molè si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Vittoria. Stefano si è allontanato da casa a piedi e, al momento, l’ipotesi più accreditata, secondo le forze dell’ordine, sembra essere quella dell’allontanamento volontario. Stefano aveva bisogno di stare da solo? Qualcuno lo sta ospitando? Se è così, trattandosi di un maggiorenne, basterebbe una telefonata ai familiari per far sapere che sta bene ed è al sicuro. Stefano Molè lavora in un’azienda che opera nel settore dell’ortofrutta. Da tutti è descritto come un ragazzo dolce, socievole e posato. Un gran lavoratore. Stefano non ha lasciato nulla per spiegare il suo gesto ma non si era mai allontanato da casa senza far sapere nulla ed è per questo che la sua scomparsa preoccupa molto i familiari.