POZZALLO – SOCCORRE UN FERITO E MUORE SUL COLPO.

Il suo cuore malandato non ha retto all'emozione di vedere quel giovane insanguinato steso per terra.

Assiste ad un incidente e muore d’infarto. È accaduto a Pozzallo, nel ragusano, Luciano Borrometi, 59 anni, che già soffriva di patologie cardiovascolari, non ha retto alla scena di un giovane ferito, steso per terra, dopo un incidente in moto. Ferrante stava uscendo da un panificio quando ha assistito allo scontro tra una moto e un’auto, ha provato subito a soccorrere il giovane caduto rovinosamente sull’asfalto ma il cuore non gli ha retto. Borrometi si è accasciato al suolo stroncato da un infarto. Lascia moglie e due figli. Il ragazzo dell’incidente, invece, se l’è cavata con una frattura ad una gamba, nessuna conseguenza, invece, per il conducente dell’auto.

Luciano Borrometi