RIFIUTI IN MANO ALLA MAFIA: ARRESTI E MILIONI DI EURO SEQUESTRATI

L'operazione e' ancora in corso nell'aretuseo e si prevedono sviluppi eclatanti.

Lentini – Ombre sulla gestione della discarica di Lentini (Siracusa) nelle mani della Sicula Trasporti. La Guardia di Finanza del comando provinciale di Catania in collaborazione con lo Scico e il gruppo aeronavale di Messina, sta eseguendo un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di nove persone (2 in carcere, 3 ai domiciliari e 4 sottoposti a obblighi di Pg). Nel mirino della Procura etnea anche il clan dei “Nardo” e, in particolare, alcuni esponenti del sodalizio mafioso per l’affidamento di un chiosco-bar nello stadio dove gioca la Sicula Leonzio, squadra di calcio di Prima divisione. I reati ipotizzati a vario titolo sono associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, frode nelle pubbliche forniture, corruzione continuata, rivelazione di segreto d’ufficio e concorso esterno all’associazione mafiosa. La Gdf sta eseguendo sequestri per 116 milioni di euro. L’operazione è stata denominata “Mazzetta Sicula”.