RAGUSA – SBARCO AUTONOMO TRA GLI SGUARDI INCREDULI DEI BAGNANTI. SITUAZIONE FUORI CONTROLLO.

Ormai la situazione sbarchi è fuori controllo. Tunisia e Libia non limitano alcuna partenza e fanno solo finta di aiutarci per scroccare soldi e mezzi. A confronto Gheddafi era più onesto. Si fa per dire...

Ragusa – Uno sbarco autonomo si è registrato stamattina sulla spiaggia di Kaucana, frazione di santa Croce Camerina, a confine con il territorio del comune di Ragusa. Circa 40 migranti sono giunti a riva con una piccola imbarcazione equando sono scesi hanno tentato la fuga. Lo sbarco autonomo è avvenuto davanti agli occhi increduli di diversi bagnanti che hanno ripreso la scena con i telefonini. Sul posto sono immediatamente intervenuti carabinieri e polizia che in poco tempo hanno rintracciato e fermato i fuggitivi. Sullo sbarco è intervenuto il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, con un post su Facebook:

Peppe Cassì – Sindaco di Ragusa

Ti potrebbe interessare anche ———>>ESCLUSIVO – DAL CAMERUN PER COMBATTERE IL CAPORALATO IN ITALIA. INTERVISTA A YVAN SAGNET.

“…Ciò che è accaduto stamattina, con lo sbarco di circa 40 migranti, tutti fermati e identificati, direttamente su una spiaggia a pochi chilometri dal nostro territorio – ha scritto il Sindaco di Ragusa – è un fatto grave. Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al covid19 tra persone arrivate sul nostro territorio irregolarmente e quindi al di fuori dai protocolli sanitari. Chiediamo al Governo nazionale di non lasciare i territori da soli di fronte a un fenomeno che non può essere contrastato dai Comuni, a tutela tanto dei cittadini quanto degli stessi migranti …”.

Clicca per vedere il video dello sbarco

Ti potrebbe interessare anche ——–>>PALERMO – ARRIVA L’ESERCITO IN SICILIA. MUSUMECI: SITUAZIONE DA ALLARME ROSSO.

ROMA – LIBIA ASSASSINA: TRE MIGRANTI MORTI AMMAZZATI. IL RESTO LI SBARCA IN SICILIA.