MILANO – L’EX ASSESSORE PAOLO MASSARI ACCUSATO DI STUPRO.

L'uomo era già stato denunciato per molestie sessuali da due donne ma la vicenda non aveva avuto un seguito giudiziario. Stavolta, invece, i fatti avrebbero preso una brutta piega nonostante le indagini debbano ancora chiarire la brutta vicenda.

Paolo Massari

Milano – Paolo Massari, 54 anni, giornalista ed ex assessore all’Ambiente del comune di Milano nel 2010, è stato arrestato nella notte tra sabato e domenica dopo l’accusa di violenza sessuale da parte di una donna. Ad accusare Massari sarebbe stata una professionista che lo scorso sabato sera sarebbe stata ricoverata alla clinica Mangiagalli di Milano. La donna avrebbe raccontato di essere stata stuprata dall’ex assessore.

Massari con Letizia Moratti.

Massari è attualmente cronista economico di Mediaset. Nel 2010 aveva ricoperto il ruolo di assessore all’Ambiente della Giunta di centrodestra della sindaca Letizia Moratti prima di dimettersi in seguito ad alcune accuse per molestie sessuali per le quali non c’erano stati strascichi giudiziari ma che portarono alle dimissioni del politico che, qualche mese dopo, riprese la sua attività di reporter occupandosi di rubriche e trasmissioni a sfondo finanziario. L’uomo non ha negato il rapporto con la professionista che, secondo la versione dei fatti resa da Massari agli inquirenti, sarebbe stata consenziente nel trascorrere un dopocena in intimità. Le indagini proseguono ma la reclusione in carcere dell’uomo, evidentemente, ha convinto i magistrati dell’esatto contrario dopo aver ascoltato la donna.