MASSA – PERCHE’ NON CERCATE MIO FRATELLO WALTER DEL FREO? IN CATENE DAVANTI ALLA PREFETTURA

Dell'uomo non si sono più avute notizie e dopo le ricerche di rito nelle vicinanze della città, in periferia e su alcuni corsi d'acqua pare che i controlli siano stati sospesi.

MassaPatrizia Del Freo di 53 anni si è incatenata davanti alla Prefettura di Massa per chiedere alle istituzioni maggiore interessamento sulla scomparsa del fratello Walter di 58 anni, disabile, scomparso da casa il 7 novembre del 2019. L’uomo aveva lasciato nella sua abitazione tutti gli effetti personali, documenti e telefonino, e si sarebbe diretto verso i supermercati cittadini dove, di solito, faceva la spesa. Non vedendolo tornare, in serata, la sorella Patrizia faceva denuncia di scomparsa presso la locale questura per poi iniziare le ricerche con parenti e amici. In molti avrebbero notato l’omone grande e grosso con la barba folta aggirarsi in città, come altre volte, ma nessuno avrebbe avuto notizia della sua sparizione.

Walter Del Freo

Per questo motivo nessuna delle persone che dicono di averlo visto avrebbe tentato di fermarlo per poi convincerlo a tornare in famiglia. Dopo alcuni avvistamenti dell’uomo si sono perdute le tracce nonostante la sorella abbia continuato a cercarlo dappertutto:”… Aiutatemi come avete fatto con altri addirittura cercandoli dall’altra parte del mondo – dice Patrizia rivolgendosi al ministro degli Esteri Luigi Di Maiovi prego cercate mio fratello….”. 

Più in basso il video della donna e il suo lungo e accorato appello: