LOMBARDIA: MASCHERINA OBBLIGATORIA PER TUTTI MA NON SOLO

Ulteriori restrizioni in vigore sino al 13 di Aprile. La mascherine sono obbligatorie per chiunque esce di casa. Ma basta anche un foulard o una sciarpa.

Mascherine obbligatorie per tutti.

Dal 5 Aprile e sino al 13 aprile non solo restano in vigore le misure restrittive già stabilite per l’intero territorio regionale lo scorso 21 marzo ma sono state decise ulteriori restrizioni.  Rimarranno chiusi gli alberghi con le eccezioni già in vigore, gli studi professionali, i mercati e tutte le attività commerciali non essenziali. Sarà possibile acquistare articoli di cartoleria all’interno degli esercizi commerciali che vendono alimentari o beni di prima necessità attualmente in servizio. Autorizzata la vendita di fiori e piante solo con consegna a domicilio.

Vanno bene anche foulard e sciarpe.

L’ordinanza regionale prevede l’obbligo di proteggere sé stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine o anche attraverso semplici foulard e sciarpe per chiunque esce di casa. Gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati hanno l’obbligo di fornire ai clienti guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani prima di entrare all’interno delle rivendite di generi di prima necessità. La Regione Lombardia ha chiesto al Governo un apposito decreto che preveda la chiusura dei cantieri edili e il proseguo delle attività legate alla filiera agro-silvo-pastorale. Rimangono irrisolti i problemi di reperibilità di mascherine omologate e del relativo prezzo di vendita su cui in molti hanno speculato in questi giorni drammatici.