IL COVID E JOE BIDEN: IL FUTURO DELL’ECONOMIA MONDIALE DIPENDE DALLA PANDEMIA?

Covid-19 fattore di destabilizzazione e geopolitica. Il silenzio scientifico su ciò che è avvenuto in Cina continua in maniera ostinata e si trascina i suoi mille segreti.

Joseph Robinette Biden Jr., meglio noto come Joe Biden, in un modo o nell’altro, è il presidente eletto degli Stati Uniti. Il suo insediamento alla Casa Bianca come 46º capo di Stato è previsto per il 20 gennaio 2021, alla scadenza del mandato del suo predecessore Donald Trump.

“…Il nostro lavoro comincia con il mettere il Covid sotto controllo – ha detto il neopresidente – non ci potrà essere rinascita economica”. Un approccio opposto a quello di Trump. Ma le sorprese non finiranno qui e siamo certi che proseguiranno nelle prossime settimane. Pandemia e presidenziali a Stelle e Strisce sono legati a doppia mandata. Affronta il delicato argomento, dal suo punto di vista critico, Alessandro De Felice, medico e storico investigatore. Le riflessioni sono tappa obbligata per tutti noi in un momento storico che definire drammatico è assai riduttivo. In basso il video: