COMMEMORAZIONE STRAGE BOLOGNA – FORTE (M5S LOMBARDIA): “Strage ignobile: ricerca della verità e ottenimento della giustizia siano instancabili”.

La rappresentante del M5S parteciperà alla commemorazione di Bologna in rappresentanza del Consiglio regionale della Lombardia. Ancora troppi i segreti e le mezze verità su una delle pagine più buie del terrorismo italiano.

La terribile strage del 2 agosto a Bologna.

Milano – Domani, domenica 2 agosto Monica Forte, presidente della Commissione regionale Antimafia della e consigliera regionale del M5S, presenzierà a Bologna in rappresentanza del Consiglio regionale della Lombardia alla Commemorazione per i quarant’anni dalla Strage della stazione del 1980. Monica Forte rappresenta il suo pensiero in maniera forte e determinata:

Monica Forte a Bologna in rappresentanza del Consiglio regionale lombardo.

Ti potrebbe interessare anche ——–>>MILANO – INCHIESTA CAMICI: MOVIMENTO 5 STELLE ATTACCA, FONTANA NICCHIA.

“…La presenza istituzionale della Lombardia vuole essere testimonianza – dice Fortedi piena solidarietà, commossa vicinanza e affetto alla città di Bologna e alla Regione Emilia-Romagna ferite, quarant’anni fa, il 2 agosto 1980 da una strage violenta e ignobile. La Lombardia ha conosciuto e sofferto lo stragismo come con  Piazza della Loggia e si riconosce senza tentennamenti nell’alto valore civile e democratico della giustizia e della memoria.  La ricerca della verità e l’ottenimento della giustizia siano instancabili: lo dobbiamo alle decine di vittime innocenti dello stragismo. La Strage di Bologna è stata tra le più orrende della storia della nostra Repubblica, per il numero di vittime e perché ha rappresentato un tentativo ignobile di ricatto verso la nostra Nazione con la compiacenza di uomini dello Stato tra l’altro facenti capo a logge massoniche. Dalle Istituzioni, nazionali, regionali e sul territorio, si elevi un messaggio chiaro e univoco per questa commemorazione e cioè che lo Stato non accetta né accetterà mai più il ricatto di apparati deviati, di politici senza scrupoli o delle mafie. Questo insegnamento e monito unisce tutti i cittadini, dal Nord al Sud. La Lombardia chiede infine che le indagini sulla Strage di Bologna proseguano e assicurino alla Giustizia i mandanti…”. 

Ti potrebbe interessare anche ——–>>MILANO – FINTE BANCONOTE CON LA FACCIA DI ATTILIO FONTANA. M5S: MOZIONE DI SFIDUCIA.

MILANO – VERSO LA SFIDUCIA DEL GOVERNATORE. M5S RISOLUTO: SPIEGA O PEDALA.