CARONIA – NESSUNA NOTIZIA DI MADRE E FIGLIO DOPO L’INCIDENTE. SPARITI NEL NULLA.

Dopo l'impatto contro il guardrail mamma e figlio si sono dileguati e per quanto se ne sa potrebbero essere anche feriti. Viviana Parisi pare fosse da qualche tempo in stato depressivo ma certamente qualcuno li ha visti camminare sul bordo della carreggiata sulla A-20. Chi ha dato un passaggio ai due congiunti?

La donna scomparsa come un fantasma.

Caronia – “…In ordine alla scomparsa del 3 agosto 2020 della signora Viviana Parisi, è noto che, al momento del sinistro stradale, altri utenti in transito sull’autostrada A/20 si siano fermati per darle assistenza. Chi si fosse fermato e potesse fornire informazioni utili in merito, è pregato di contattare i numeri di emergenza 112 o 113”. È l’ultimo appello lanciato alle 17:30 di oggi da parte degli uomini della Questura di Messina che non sono ancora riusciti a venire a capo di quanto accaduto alla donna e al figlioletto.

Viviana con il figlio Gioele ed il marito Daniele Mondello.

Ti potrebbe interessare anche———>>LA SPEZIA – DOPO IL MAYDAY IL SILENZIO: CHE COSA E’ ACCADUTO AI DUE SKIPPER?

Viviana Parisi, meglio nota come Express Viviana dj e il figlioletto di 4 anni, Gioele Mondello, sembrano spariti nel nulla. Nella giornata di oggi i sommozzatori hanno esplorato i laghetti artificiali di Caronia ma dei due nessuna traccia. La donna, 43 anni, torinese di nascita, aveva detto al marito Daniele Mondello, dj anche lui, che si sarebbe recata al centro commerciale di Milazzo che dista circa 30 chilometri da Venetico, paese di residenza della coppia.

Viviana Parisi è una dj molto nota

Ti potrebbe interessare anche———>>CATANIA – SCOPERTI I PRESUNTI ASSASSINI DI DUE COLD-CASE DI MAFIA DEL 2004.

Che cosa aveva intenzione di fare Viviana ad oltre 100 chilometri di distanza da casa? La donna è andata a sbattere con l’auto contro un guardrail sulla A/20 Messina – Palermo, nel territorio del Comune di Caronia e qualcuno l’avrebbe vista allontanarsi con in braccio il piccolo. Era forse in uno stato confusionale e non ha capito dove si trovasse? Viviana, tra l’altro, ha lasciato gli effetti personali all’interno dell’auto abbandonata in autostrada.  Intanto che proseguono senza sosta le ricerche, coordinate dalla Prefettura di Messina, la Procura di Patti ha aperto un fascicolo per indagare su questa inspiegabile vicenda. Il marito ha raccontato che Viviana nell’ultimo periodo ha sofferto di depressione: 

“…Non ho più niente – ha scritto sui social – ma pian piano se arrivano alcune serate vorrei riprendermi il mio passato per andare avanti con il presente e il futuro se Dio vuole, riprendere un po’ la mia vita lavorativa per vivere, per ritornare nella famiglia, per condividere di nuovo tutto, collaborare con il mio compagno di viaggio che comunque da solo ha continuato a lottare come si fa con tutto nella vita per il lavoro e la quotidianità”…

Le ricerche dei Vigili del Fuoco a vasto raggio con l’utilizzo di droni.

“…Alla nascita del mio cucciolo – scriveva la donna riferendosi a Gioele –  il suo mondo mi rapì sia con il cuore che con la mente. Il mio tempo non lasciò spazio ad altri pensieri. Mi travolse…”. Viviana Parisi ha forse deciso di farla finita portandosi con sè anche il figlioletto di 4 anni?  È un’ ipotesi che gli inquirenti non escludono ma dopo 48 ore di estenuanti ricerche di Viviana e Gioele non è stata trovata nessuna traccia. Una sensitiva siciliana avrebbe riferito che la donna col bimbo si troverebbe a Santo Stefano di Camastra presso alcuni parenti ma a tal proposito pare non ci siano riscontri. 

Ti potrebbe interessare anche———>>IL MOSTRO DI MODENA: NUOVE INDAGINI E FORSE UNA SVOLTA

CARONIA . MADRE E FIGLIO SCOMPARSI NEL NULLA DOPO UN INCIDENTE SULLA A20 MESSINA-PALERMO.