ALGHERO – DUE VALIGIE PIENE DI DROGA RECUPERATE IN MARE DALLE FIAMME GIALLE.

Le coste sarde sono diventate un importante crocevia per lo smistamento di ingenti quantitativi di droga a livello internazionale.

Alghero – Due grosse valigie con all’interno complessivamente 60 kg di hashish sono state rinvenute, a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, nel mare della costa sarda. La prima è stata trovata al largo di Alghero. Gli uomini della Guardia di Finanza della Compagnia e della Sezione Operativa Navale di Alghero hanno notato e successivamente recuperato un involucro costituito da molteplici strati di nylon che racchiudevano un sacco di juta adeguatamente impermeabilizzato con all’interno 300 panetti di hashish per un peso di 31 Kg.

Ti potrebbe interessare anche—->>FIUMI DI DROGA TRA IL SUD AMERICA E L’ITALIA: ARRESTATI 6 LATITANTI E SEQUESTRATI ARMI E DROGA

La valigia piena di droga recuperata dalla Gdf

Ti potrebbe interessare anche—->>RIMINI – SGOMINATA DAI ROS BANDA DI ALBANESI E ITALIANI CHE SMERCIAVANO OGNI TIPO DI DROGA.

A seguito del ritrovamento della droga, sono stati intensificati i controlli lungo la costa e alcuni giorni dopo ecco che i finanzieri hanno tirato fuori dal mare, a 10 miglia al largo di Santa Caterina di Pittinuri, nel comune di Cuglieri, nell’oristanese, un’altra valigia con 30 kg di hashish. I 60 kg di droga recuperati, per un valore di 600 mila euro, dimostrano ancora una volta come le coste italiane siano un importante crocevia per i traffici internazionali di sostanze stupefacenti.

Ti potrebbe interessare anche—->> PALERMO – COSA NOSTRA SI RIORGANIZZA PUNTANDO SULLA DROGA: 15 ARRESTI.